Home Chi siamo Parco & Scuole Turismo Congressuale Contatti Foto Come arrivare Eventi
 

:: Il parco del Gattopardo

Gentilissimo Dirigente Scolastico,

Gentilissimo/a Professore/ssa,

Il viaggio di istruzione e la visita guidata rappresentano esperienze importanti di apprendimento e di crescita dello studente, rientrando a pieno titolo fra le attività integrative della formazione scolastica, costituiscono le lezioni fuori dalle mura della scuola.

L’iniziativa del Parco del Gattopardo offre nuove opportunità alle scuole per programmare visite e viaggi d’istruzione finalizzati ad aprire originali percorsi di apprendimento, ad avviare nuovi processi formativi, a fornire inedite opportunità di incontri con la cultura.

Il turismo scolastico troverà nel Parco del Gattopardo una valida alternativa ai consueti itinerari, un percorso fisico che si trasformerà in un viaggio nella realtà e nell’immaginario dello scrittore Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

 

 

Il Parco del Gattopardo non è solo una rivisitazione dei luoghi dell’autore e dei suoi scritti, Il Gattopardo innanzitutto, ma è anche produzione di idee e di attività culturali con opportunità differenziabili per età e interessi.

L’itinerario, più che semplice visita guidata, è un viaggio nella memoria dell’autore, dove il passato si intreccia con il futuro, e dove i luoghi e le pagine del romanzo prendono corpo, si materializzano, suscitando sensazioni particolari nei “viaggiatori”. Letteratura, storia, arte, natura, architettura ed enogastronomia si annodano e si riannodano nel viaggio all’interno del Gattopardo.

Il Parco del Gattopardo nella sede di Santa Margherita di Belìce, gravita intorno al Palazzo Filangeri di Cutò, palazzo di proprietà dei nonni materni dello scrittore, “la casa di campagna" dove trascorreva le estati d’infanzia, e dove ricalcò la residenza estiva di Donnafugata nel romanzo.

Oltre all’aspetto prettamente letterario, il palazzo ha una sua rilevanza storica. Infatti tra il novembre del 1812 e il febbraio del 1813 ospitò il re di Napoli Ferdinando III di Borbone, la regina Carolina (la “Donnafugata”) e il principe Leopoldo, nel periodo in cui nella città partenopea regnava Murat.

Annesso al palazzo, parte integrante del Parco del Gattopardo, vi è lo splendido giardino, importante, oltre per il suo profilo culturale anche per il suo patrimonio botanico raro. Sono presenti esemplari unici per dimensione e per età, come le bellissime Yucche, lecci e araucarie secolari. Ecco che la conoscenza della letteratura viene abbinata alle scienze naturalistiche, in un unico percorso formativo.

In allegato troverete il fascicolo sul “viaggio d’istruzione”, oltre a delle schede di sintesi sull’autore e sulle sue opere al fine di dare ai ragazzi una breve informazione prima della visita. Comunque per ulteriori informazioni o chiarimenti ci contatti, saremo a Vostra disposizione.

Cordiali Saluti

Scuole primarie
Scuole superiori
Allegati autore
Itinerario Culturale
Modulo Conferma servizi
 

Parco Letterario del Gattopardo - Terra Nostra psc arl - P.IVA 02196350843 - Realizzato da MG Consulting