Home Chi siamo Parco & Scuole Turismo Congressuale Contatti Foto Come arrivare Eventi
 

:: Il parco del Gattopardo

Ricostruire un ambiente animato da personaggi de “Il Gattopardo” è stato quanto mai opportuno al fine di innescare un processo di riformulazione del capolavoro letterario. Il progetto ha previsto l'allestimento di scene del romanzo all'interno di una sala del Palazzo Filangeri Cutò, luogo fortemente simbolico ed evocativo dal quale trae ispirazione lo scrittore. Attraverso una sequenza logica, i personaggi del romanzo ed i visitatori, avvolti da suoni e parole costituiscono un unicum, divenendo nuovi protagonisti. Complici luci, dialoghi, musiche, narrazioni fuori campo, per animare scene statiche facendoli diventare "dinamiche".

I protagonisti individuano fedelmente i personaggi del romanzo; oltre a padre Pirrone, il gesuita di casa Salina, alias Tomasi, troviamo don Fabrizio, con atteggiamento scettico e rassegnato, intento a dialogare con Chevalley, l'inviato del governo piemontese. A suggellare i nuovi equilibri che la socièta ottocentesca instaura sono la bella angelica e il nobile Tancredi, indiscussi protagonisti della ricostruzione scenica. Silenzioso testimone del rapidissimo evolversi degli eventi, che investono la società ottocentesca, è Bendicò che, come annota lo stesso scrittore, "è un personaggio importantissimo, quasi la chiave del romanzo".

 

Parco Letterario del Gattopardo - Terra Nostra psc arl - P.IVA 02196350843 - Realizzato da MG Consulting